Aises Academy

Aises Academy

Monday, 24 May 2021 09:53

Accademia SPES

spes

 

CARLO AZEGLIO CIAMPI

 

INTRODUZIONE

 

La visione e l'impegno nello studio dei valori delle istituzioni e delle idee che alimentano lo sviluppo umano integrale, sono animati da quel richiamo alla coscienza di tutti, che è lo "sta a noi" del Presidente Carlo Azeglio Ciampi, già Presidente onorario dell’Accademia Internazionale per lo Sviluppo Economico e Sociale (AISES), che ponendosi come monito morale e civile si rivolge alla coscienza e al senso di responsabilità di una classe dirigente italiana ed europea con vocazione sempre più internazionale.

 

Il progetto della Scuola di Politica economica e Sociale (SPES) nasce e si sviluppa all’interno delle attività dell’Accademia AISES, ed in particolare del corso di alta formazione che si conclude ogni anno con il Premio internazionale “Sulle spalle dei giganti”, conferito annualmente dai giovani studenti alle personalità considerate degli esempi di leadership. Il Premio 2013 “Sulle spalle dei giganti” è stato conferito al Presidente emerito della Repubblica Italiana Carlo A. Ciampi, mentre il Premio 2014 è stato assegnato al Presidente della BCE Mario Draghi, e infine nel 2015 a Papa Francesco.

 

Con la scomparsa del Presidente Ciampi, avvenuta nel settembre del 2016, abbiamo inteso trasformare il significato simbolico ed umanistico del Premio in una Scuola di Alta Formazione, ad Egli intitolata, ritenendo che sia necessario prima formare persone, per poi riformare le istituzioni, ispirandosi al pensiero e alle azioni di grandi protagonisti della storia italiana ed europea, tra cui Luigi Einaudi, Alcide De Gasperi, Jean Monnet, Giovanni Paolo II, Tommaso Padoa-Schioppa, Guido Carli e Carlo Azeglio Ciampi.

 

MISSIONE

spes2

 Le questioni globali che agitano il mondo economico e il lavoro, la crisi della politica e le istanze acute del disagio sociale, le crescenti disuguaglianze ed i nodi strutturali che ritardano lo sviluppo e la crescita del nostro Paese, richiedono un nuovo metodo di formazione della Leadership.

Il cuore della SCUOLA sarà il dialogo continuo e altamente formativo fra generazioni, al fine di orientare l'azione a principi etici della responsabilità e a una visione integrale dello sviluppo economico e sociale.

 

La SCUOLA, attraverso la sua offerta formativa rivolta alle giovani generazioni, intende presentarsi come un punto di riferimento nuovo nel panorama dei centri di alta formazione, fondato su testimonianze di alto senso etico e civile del servire il cittadino, lo studio delle istituzioni e delle responsabilità pubbliche, la conoscenza delle politiche economiche e sociali in una prospettiva di sviluppo globale.

 

OBIETTIVI

 

La SCUOLA nasce nel segno della “speranza” aperta al futuro e con l’obiettivo di reagire allo smarrimento di obiettivi etici nell'azione economica e istituzionale, rigenerando il tessuto connettivo tra classi dirigenti e nuove generazioni, sulla base dei solidi pilastri della conoscenza, dell’innovazione e della cultura.

 

 

 

 

 

 

spes3

 

 

La SCUOLA intende presentarsi come un talent incubetor e hub of ideas, che si prefigge l'obiettivo di trasferire un know-how di conoscenze e competenze, per selezionare una nuova classe dirigente con un commitment morale e civile, al servizio delle giovani generazioni.

 

ATTIVITA’ E PARTECIPANTI

 

La SCUOLA vuole esser un investimento nel capitale umano d’eccellenza, e cioè sulle capacità intellettuali e sulle qualità morali di una sapiente combinazione tra giovani meritevoli, e personalità di maturata esperienza e competenza del settore pubblico e privato, in qualità di docenti. Al centro dell’attività della Scuola ci saranno gli Allievi che, mediante discussioni e lavori di gruppo, svilupperanno nuovi metodi di problem solving, integrando il diverso grado di creatività ed elevate competenze in una visione etica e culturale d’insieme .

 

NETWORK GLOBALE DI ECCELLENZE 

 

spes4

 

 

Grazie ad un global network of excellence con università, centri di ricerca, istituzioni governative, enti no profit, imprese e organizzazioni internazionali, la SCUOLA intende rappresentare una piattaforma di permanente aggiornamento e confronto tra i diversi protagonisti del settore economico, governativo, accademico, finanziario e imprenditoriale. Inoltre, la SCUOLA si propone come centro di sintesi e di integrazione tra idee, progetti, saperi e competenze da porre al servizio dei processi decisionali, che si strutturano su molteplici livelli e che hanno importanti ricadute sullo sviluppo umano, sulla crescita economica, sulla coesione sociale e sull’occupazione, soprattutto delle giovani generazioni, nonché sulla competitività delle imprese e dell’intero Sistema Paese.

 

E-LEARNING

 

La SCUOLA dovrebbe vivere del dialogo fra i suoi partecipanti e con i suoi fruitori online. L'intuizione della Scuola è quella di un Forum permanente di dibattito che oltre agli allievi, potrebbe coinvolgere il web e tecnologie E-Learning grazie alla pubblicazione di video, condivisione di proposte di studio e di ricerche. Il Forum sarà scandito da due Open Day nell'anno al fine di favorire la più ampia partecipazione possibile a lezioni e dibattiti in importanti sedi istituzionali e accademiche.

 

STRUTTURA

 

La governance della SCUOLA sarà affidata a un Consiglio di Alta Direzione, che svolgerà tutti i compiti relativi alla gestione della scuola, un Comitato Esecutivo, che avrà una funzione di indirizzo accademico mediante la stesura annuale di alcune linee guida per il percorso di alta formazione.


 

Monday, 01 August 2016 16:22

Grégoire PILLER

Piller directory

Monday, 01 August 2016 16:10

Grégoire PILLER

PILLER PILLER

Friday, 02 January 2015 23:19

George N. Njenga

 Njenga

 

Dr. George N. Njenga is the current and founding Dean of Strathmore Business School. Presently, he is the Deputy Vice Chancellor, Research and Quality Assurance and the Academic Director for the SBS Advanced Management Program. He is also a senior lecturer at Strathmore University in Ethics and Leadership. He has a PhD (honors’) in Political Philosophy from the University of Navarra, Spain. He has a Masters in Governance and Culture of Institutions from the same University. Dr. Njenga also has a Masters in Business Administration and is a Certified Public Accountant of Kenya.

 

He was the Director of the Strathmore School of Accountancy in 2002-2005. Whilst in that position, he successfully set up the Certified Financial Analyst (CFA) and Certified Information Systems Audit Program (CISA) formal training programs for the first time in Kenya. He helped initiate the first successful School of Finance and Banking in Kigali, Rwanda. He worked as a senior auditor at Ernst and Young Kenya between 1989 and 1992. He was also the Strathmore College Financial Manager for four years, 1992-1996. Since 1992 he has held other positions in Strathmore University. Specifically, Administrator, Human Resource Director and Director of the School of Accountancy. He has served as a trustee for the Universities Provident Fund Scheme and has been a member of the University Management Board and Academic Council.

 

He is a founding board member of the Association of African Business Schools and an International advisory board member of Global Business Schools Network. He is a Member of the Board of Directors of Pacis Insurance Company.

 

Qualifications:

 

PhD, Masters in Governance and Culture of Institutions, University of Navarra. Masters in Business Administration, Bachelor of Science, Accounting – United States International University, Kenya. Certified Public Accountant (K), Strathmore University.

 

Trained Board Member (non-governmental Institutions) in Harvard Business School

 

Trained as a Business School Professor in IESE Barcelona, Lagos Business School and Gordon Institute of Business Sciences (GIBS), University of Pretoria and INSEAD, France.

Friday, 12 December 2014 00:20

Saverio Ruperto

ruperto-saverio

Prof. Saverio Ruperto
Ordinario di Diritto privato, Sapienza Università di Roma.

Nato a Roma il 10 settembre 1962.
Dottore di ricerca in Diritto privato nel 1993.
Ricercatore universitario in Diritto privato nell’Università di Roma La Sapienza dal 1994 al 2001.
Professore Associato di Diritto privato nell’Università degli Studi di Teramo dal 2001 al 2003.
Docente a contratto di Diritto civile nella LUISS dal 2001 al 2011.
Ordinario di Diritto privato dal 2005.
Docente di Diritto civile nella Scuola di Specializzazione delle Professioni Legali della Sapienza Università di Roma dal 2006.

Tra le pubblicazioni, si segnalano in particolare: L’usucapione, Milano, 1992;

Gli atti con funzione transattiva, , Milano, 2002;
Class actions, in Studi in onore di Giuseppe Benedetti, Napoli, 2008; Dieci lezioni introduttive a un corso di Diritto privato, Torino, UTET,

2006;
Efficacia giuridica, in Jus, 2007;
L’azione collettiva risarcitoria in Italia, in Giust. civ., 2008; L’arbitro bancario finanziario, in Banca, borsa, 2010.

Coordinatore de “La Giurisprudenza sul codice civile coordinata con la dottrina”, a cura di C. Ruperto, Milano, Giuffrè, 2012.
Membro del Comitato scientifico della rivista “Nel diritto”.

Thursday, 04 December 2014 04:08

Roberto Pasca di Magliano

Roberto Pasca di Magliano

Roberto PASCA DI MAGLIANO is full professor of Economics, Sapienza University of Roma (Italy). He also  teaches Growth Economics.

Member of the Department of Social and Economic Studies (DiSSE) and of the Interdepartmental Research Center  for Europe, Asia, Mediterranean and Sub Saharian Countries (CEEMAS)

Chairman of the didactic area “Cooperation and Development”

Chairman of the Sapienza Rome Foudation-International Cooperation.

Economic specializations:  Università of Naples, London School of Economics and Political Science, University of California Berkeley.

Main professional affiliations: Economic advisor of the Vice Minister of Foreign Trade (2006-2011), Director general of the Ministry of Productive Activities (2002-2005), Economic advisor of the Ministry of Agriculture (1993), President of Agricultural Research Centre (1986-2005), Economic advisor of the Ministry of Foreign Affairs (1982-1985).

Several scientific publications in the fields of economic analysis, development economics, agricultural policy, International finance and  governance. 

 

 

L'ACCADEMIA INTERNAZIONALE PER LO SVILUPPO ECONOMICO E SOCIALE

è lieta di invitare la S.V. all’inaugurazione del Corso di Alta Formazione
“Riforme istituzionali e crescita economica in Europa”,
che si terrà presso l’ Università del Papa il 27 Ottobre 2014, ore 16.

L'inaugurazione sarà aperta dal saluto di S.E. Mons. Enrico Dal Covolo, Magnifico Rettore della Pontificia Università Lateranense, e dalla presentazione di Valerio De Luca, Presidente di AISES e Direttore del Corso, 
che introdurrà l’intervento del nostro Ospite d’onore 

On. Maria Elena Boschi 
Ministro delle Riforme e dei Rapporti con il Parlamento. 

Presiederà ai lavori Cesare Mirabelli, Presidente emerito della Corte Costituzionale, e le conclusioni saranno affidate 
a S.E. Mons. Lorenzo Leuzzi, Vescovo Ausiliare di Roma, Delegato per la pastorale universitaria.

 

 

 R.S.V.P.
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

 

 

 

 

 

AISES Academy has recently reached an agreement with the Strathmore Business School. Strathmore Business School is a premier business school in Kenya offering top-notch, case study based, high quality MBA and other executive management.

Valerio De Luca(President AISES Academy) and Dr. George N. Njenga(Dean of Strathmore Business School) signed a partnership agreement in order to develop common research within structure of the G.R.E.E.N. Project - "Global Rules, Ethics and Economics Network".

logo Strathmore Business School 

 

George N. Njenga

Dr. George N. Njenga is the current and founding Dean of Strathmore Business School. Presently, he is the Deputy Vice Chancellor, Research and Quality Assurance and the Academic Director for the SBS Advanced Management Program. He is also a senior lecturer at Strathmore University in Ethics and Leadership. He has a PhD (honors') in Political Philosophy from the University of Navarra, Spain. He has a Masters in Governance and Culture of Institutions from the same University. Dr.Njenga also has a Masters in Business Administration and is a Certified Public Accountant of Kenya.

He was the Director of the Strathmore School of Accountancy in 2002-2005. Whilst in that position, he successfully set up the Certified Financial Analyst (CFA) and Certified Information Systems Audit Program (CISA) formal training programs for the first time in Kenya. He helped initiate the first successful School of Finance and Banking in Kigali, Rwanda. He worked as a senior auditor at Ernst and Young Kenya between 1989 and 1992. He was also the Strathmore College Financial Manager for four years, 1992-1996. Since 1992 he has held other positions in Strathmore University. Specifically, Administrator, Human Resource Director and Director of the School of Accountancy. He has served as a trustee for the Universities Provident Fund Scheme and has been a member of the University Management Board and Academic Council.

He is a founding board member of the Association of African Business Schools and an International advisory board member of Global Business Schools Network. He is a Member of the Board of Directors of Pacis Insurance Company.

Qualifications:

PhD, Masters in Governance and Culture of Institutions, University of Navarra. Masters in Business Administration, Bachelor of Science, Accounting – United States International University, Kenya. Certified Public Accountant (K), Strathmore University.

Trained Board Member (non-governmental Institutions) in Harvard Business School

Trained as a Business School Professor in IESE Barcelona, Lagos Business School and Gordon Institute of Business Sciences (GIBS), University of Pretoria and INSEAD, France.

Il docente presso la parigina SciencesPo, da qualche anno anche alla Luiss di Roma, intervistato da Eugenio Occorsio (La Repubblica, 11 Agosto 2014): "Draghi è un civil servant, non può interferire con le scelte di un Paese. La crisi è colpa della austerity imposta dai tedeschi e il braccio di ferro continua"

AISES Young has recently reached an agreement with student association King's Think Tank, the largest organisation of its kind in Europe, based in London, in the prestigious university King's College London (KCL).

AISES Young and King's Think Tank are keen on involving members of both parties in two policy weeks during next academic year, the first in Rome and the second in London.
Three members per association will participate in the meetings, during which the speakers will be academics and managers. At the end of the week, after debating and group working, students will draft a policy recommendation.

Both associations will then lobby the policy through their networks, so that policy makers could enact it, in order to concretely affect society.

This agreement is a major step in AISES Young's internationalization. The aim is to create a network of young and interconnected leaders, whose dream is to live in a European Union in which their voices play an active role in shaping the future.

 

Page 1 of 5